Microfono boundary a condensatore Shure BETA 91A

311,10 IVA inclusa

Microfono boundary a condensatore Shure BETA 91A, L’applicazione principale del Beta 91A è la grancassa. Può essere utilizzato anche per altre sorgenti sonore a bassa frequenza, incluso il pianoforte.  Il Beta 91A è un microfono a condensatore a zona di pressione semicardioide. Dal momento che è ottimizzato per le sorgenti sonore a bassa frequenza, ha una risposta potente alle frequenze basse, un attacco di qualità superiore e un’elevata dinamica: il suo suono ha una qualità da studio anche a livelli di pressione sonora (SPL) estremamente elevati.  Il Beta 91A monta una capsula microfonica nuova e aggiornata. La nuova capsula ha una risposta alle alte frequenze più naturale rispetto a quella del Beta 91. 

  • Schema polare semicardioide uniforme per massimizzare il guadagno prima del feedback e la reiezione del suono fuori asse
  • Questo microfono frutto dell’ingegneria di precisione dal design a basso profilo è provvisto di preamplificatore incorporato e di connettore XLR per massimizzare l’efficienza in fase di set up riducendo al minimo l’ingombro sul palco
  • La risposta in frequenza è ottimizzata per la grancassa e per le applicazioni con sorgenti sonore che emettono frequenze basse con un’ampia gamma dinamica. È adatto all’uso in ambienti con alti livelli di pressione sonora
  • Il selettore contour a due posizioni massimizza l’attacco e la nitidezza a seconda dell’applicazione. Selezionare la risposta lineare per ottenere un suono naturale nella maggior parte delle applicazioni, oppure l’impostazione “low-mid scoop” , che attenua le frequenze medio-basse, per ottenere una risposta potente alle basse frequenze con un ottimo attacco alle frequenze più alte.
  • Non necessità di alcun montaggio esterno

Più adatto a:
Cassa

Ottimo anche per:
Piano, Coro e Orchestra